Regione Lombardia

La 'ndragheta a Cantù

Pubblicato il 23 novembre 2018 • Politica

Con la presente trasmettiamo l'invito per l'incontro pubblico dal titolo “La ‘ndrangheta a Cantù”, organizzato dal Circolo Almbiente Ilaria Alpi, con la presenza della Commissione regionale Antimafia.  L'incontro si terrà giovedì 29 novembre 2018 alle ore 21 presso la sala dei convegni di Cantù (piazza Marconi).

L’incontro intende dibattere sulla presenza della ‘ndrangheta nel Canturino e in provincia di Como, ma soprattutto serve per trovare soluzioni per combattere la criminalità organizzata a Cantù.  Durante la serata verranno presentati i dati raccolti durante la Ricerca di monitoraggio sulla presenza mafiosa in Lombardia, effettuata dal Centro di Ricerca sulla Criminalità Organizzata dell'Università degli Studi di Milano, diretta dal professor Nando Dalla Chiesa; dati che riguardando da vicino anche la provincia di Como e il particolare Cantù. Particolare riferimento sarà dedicato alle azioni delle organizzazioni mafiose che gravitano intorno alle attività commerciali e di somministrazione della zona di Cantù e ai servizi legati alla ricezione del Comasco.

L’incontro vedrà la partecipazione della Commissione regionale Antimafia, istituita in seno al Consiglio Regionale, che sarà rappresentata dalla presidente Monica Forte, dal vicepresidente Alex Galizzi e dal commissario Angelo Orsenigo; vi sarà anche il consigliere regionale Raffaele Erba.

Come noto, a Cantù la presenza della ‘ndrangheta è accertata dai pesanti contenuti dell’indagine condotta dalla DDA di Milano, che ha portato all’arresto di alcuni probabili esponenti locali della ‘ndrangheta accusati a vario titolo di voler mettere le mani su un pezzo dell'economia di Cantù, nello specifico il controllo della movida che interessa alcuni esercizi pubblici nel centro della città. L’indagine della DDA è sfociata nel processo da poco avviato presso il Tribunale di Como.

Locandina

Allegato 859.00 KB formato jpg
Scarica